Erbe per proteggere e disintossicare il fegato

liver detox

Con le erbe medicamentose abbiamo la possibilità di preparare in casa infusi e decotti naturali, utilissimi per proteggere e disintossicare il fegato e come stimolanti del flusso biliare.

Infuso di agrimonia
Portate a ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 2 grammi di sommità fiorite secche di agrimonia e lasciate in infusione per 15-20 minuti, quindi filtrate con un colino a maglie fitte. Per l'insufficienza epatica e come stimolante del flusso biliare bevetene 2-3 tazzine al giorno.

Tintura di agrimonia
Versate 20 grammi di sommità fiorite secche di agrimonia in 100 grammi di alcol a 20°; lasciate macerare per 5 giorni. Per l'insufficienza epatica e come stimolante del flusso biliare bevetene 2-3 cucchiai al giorno.

Infuso di bardana
Portate a ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 4 grammi di radici secche di bardana e lasciate in infusione per 15-20 minuti, quindi filtrate con un colino fitto.
Bevetene 1 tazza al mattino a digiuno come stimolante del fegato e della cistifellea.

Infuso di betulla
Portate all'ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 3 grammi di foglie o gemme secche di betulla e lasciate in infusione per 15-20 minuti, quindi filtrate con un colino fitto. Per aumentare la fluidità della bile e diminuire il tasso di colesterolo nel sangue bevetene 2-3 tazze al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

Tintura di boldo
Versate 20 grammi di foglie secche di boldo in 100 grammi di alcol a 70°; lasciate macerare per 5 giorni
Per fluidificare e aumentare la secrezione biliare, attenuare le coliche epatiche, in caso di calcoli biliari, intossicazioni e insufficienza epatica, prendetene 10-20 gocce prima dei pasti.

Infuso di calendula
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 1 grammo di fiori secchi di calendula e lasciate in infusione per 15-20 minuti; filtrate con un colino fitto.
Per fluidificare la secrezione biliare bevetene 1 tazzina al giorno.

Infuso di camepizio
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 2 grammi di parte aerea della pianta secca di camepizio e lasciate in infusione per 15-20 minuti; filtrate con un colino fitto. Bevetene 1-2 tazze al giorno per risolvere gli ingorghi epatici conseguenti a stasi di bile.

Tintura di carciofo
Versate 20 grammi di foglie secche di carciofo in 100 grammi di alcol a 60°. Per rendere più fluida la bile e favorirne la secrezione bevetene 1 cucchiaino dopo i pasti.

Tintura vinosa di carciofo
Versate 2 grammi di foglie secche di carciofo in 100 grammi di vino; lasciate macerare per 5 giorni.
Per rendere più fluida la bile e favorirne la secrezione bevetene 1-2 bicchierini dopo i pasti.

Decotto di cardo mariano
Mettete 3 grammi di semi secchi di cardo mariano in 100 grammi di acqua in ebollizione e fate bollire per 15-20 minuti. Per alleviare i disturbi della digestione collegati a un anormale funzionamento del fegato bevetene 2-3 tazzine al giorno.

Infuso di cicoria
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 2 grammi di foglie secche di cicoria e lasciate in infusione per 15-20 minuti; filtrate con un colino fitto.
Per stimolare le funzioni del fegato bevetene 1 tazzina prima dei pasti.

Tintura di curcuma
Versate 20 grammi di rizoma secco di curcuma in 100 grammi di alcol a 70°; lasciate macerare per 10 giorni. Per fluidificare e favorire la secrezione della bile, disintossicare il fegato, attenuare le coliche epatiche, bevetene a gocce, fino a mezzo cucchiaino, prima dei pasti.

Infuso di ebbio
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 2 grammi di foglie secche di ebbio e lasciate in infusione per 15-20 minuti; quindi filtrate con un colino fìtto.
Bevetene 1 tazzina al mattino a digiuno per disintossicare il fegato.

Tintura di enula campana
Versate 20 grammi di rizoma secco di enula campana in 100 grammi di alcol a 20°; lasciate macerare per 10 giorni.
Per i disturbi della cistifellea e per la calcolosi epatica bevetene 2-3 mezzi cucchiaini al giorno.

Tintura vinosa di enula campana
Versate 2 grammi di rizoma secco di enula campana in 100 grammi di vino; lasciate macerare per 10 giorni.
Per fluidificare e stimolare la secrezione biliare, per i disturbi della cistifellea e nella calcolosi epatica, bevetene 1-2 bicchierini al giorno.

Infuso di lavanda
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 1 grammo di fiori secchi di lavanda e lasciate in infusione per 15-20 minuti, quindi filtrate con un colino fìtto.
Per fluidificare la bile bevetene 1 tazzina al giorno (evitatene un uso prolungato).

Decotto di lingua di cane
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 2 grammi di fronde secche di lingua di cane e fate bollire per 15-20 minuti. Per alleviare i disturbi di fegato bevetene 2-3 tazzine al giorno.

Decotto di melanzana
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 5 grammi di buccia fresca con parte della polpa di melanzana, e fate bollire per 15-20 minuti
Per normalizzare la funzionalità del fegato bevetene 2-3 tazzine al giorno.

Tintura di melanzana
Versate 20 grammi di buccia fresca di melanzana, con parte della polpa, in 100 grammi di alcol a 20°; lasciate macerare per 10 giorni.
Per normalizzare la funzionalità del fegato bevetene 2-3 cucchiai al giorno.

Infuso di pastinaca
Portate ad ebollizione 100 grammi di acqua, unitevi 2 grammi di foglie secche di pastinaca e lasciate in infusione per 15-20 minuti.
Per stimolare le funzioni della cistifellea bevetene 2-3 tazzine al giorno.

Decotto di polipodio
Unite 2-4 grammi di rizoma secco di polipodio a 100 grammi di acqua in ebollizione; fate bollire per 15 minuti.
Per l'insufficienza epatica e la scarsa funzionalità biliare bevetene 1 tazza alla sera prima di coricarvi, o al mattino.

Decotto di tarassaco
Unite 3 grammi di rizoma secco di tarassaco a 100 grammi di acqua in ebollizione; fate bollire per 15-20 minuti. In caso di itterizia, calcoli biliari, insufficienza epatica, bevetene 3-4 tazze al giorno, a sorsi, lontano dai pasti.

Tintura di tarassaco
Versate 20 grammi di rizoma secco di tarassaco in 100 grammi di alcol a 20°; lasciate macerare per 10 giorni. In caso di itterizia, calcoli biliari, bevetene fino a 3-4 cucchiaini al giorno, lontano dai pasti.




Nessun commento:

Posta un commento