I principi alimentari


Gli alimenti forniscono all'organismo i nutrienti di cui abbisogna per il suo funzionamento. Essi sono le proteine, i lipidi, i carboidrati, l'acqua, i sali minerali e le vitamine. Di questi composti i primi tre sono in grado tra l'altro di fornire energia mediante la loro scissione nell'organismo, gli altri tre non sono in grado di liberare energia ma sono ugualmente indispensabili.


  • le proteine sono lunghe catene formate da amminoacidi essenziali (che devono essere introdotte con l'alimentazione); i costituenti fondamentali di ogni cellula vivente. Svolgono nell'organismo umano diverse funzioni: alcune hanno un compito strutturale, sono cioè i principali costituenti dei muscoli che sostengono lo scheletro osseo e consentono al corpo di muoversi; altre, chiamate enzimi, dirigono e regolano tutte le reazioni chimiche che avvengono nell'organismo; altre ancora, chiamate anticorpi, lo difendono dalle infezioni.
  • i carboidrati (o glucidi) la loro funzione è quella di fornire energia all'organismo. Sono carboidrati l'amido, il glicogeno e gli zuccheri. L'amido viene digerito e trasformato nel suo costituente, il glucosio, che è uno zucchero semplice. Il glicogeno rappresenta invece una limitata fonte calorica di riserva per l'organismo, è di rapido utilizzo e serve infatti per necessità caloriche immediate, ma si esaurisce rapidamente. Gli zuccheri semplici (glucosio, fruttosio, lattosio, saccarosio ecc.) che sono dotati di potere dolcificante, vengono rapidamente metabolizzati per produrre energia.
  • i lipidi (o grassi) sono una categoria di composti estremamente varia. Gran parte di essi possono fornire energia in quantità assai superiore ai carboidrati e alle proteine, tuttavia hanno anche altre proprietà, oltre a quella di essere nutrienti altamente calorici, che li rendono unici. Infatti costituiscono il mezzo in cui sono disciolte alcune vitamine che per questo vengono dette liposolubili. Quando una dieta ha un contenuto calorico eccedente le necessità dell'organismo, l'energia in sovrappiù viene immagazzinata in alcuni tessuti sotto forma di grassi.
  • l'acqua è il costituente inorganico più abbondante nel nostro organismo. Tuttavia raramente viene preso in considerazione in quanto, se non in casi eccezionali, non se ne verifica mai carenza. Infatti, un sofisticato meccanismo nel cervello, assicura che il bilancio idrico del corpo sia mantenuto costante e cioè che la quantità di acqua ingerita sia uguale a quella eliminata con le urine, le feci, la respirazione e la traspirazione.
  • i sali minerali sono composti necessari all'organismo in quantità davvero minime rispetto agli altri nutrienti, ma non per questo sono meno importanti per il corretto funzionamento dell'organismo. Tra i principali, ricordiamo il ferro, il calcio, il fosforo, il potassio, il sodio.
  • le vitamine come i sali minerali, sono indispensabili e devono essere assunti con gli alimenti perchè non sintetizzabili dall'organismo. Sono necessarie in piccolissime quantità, quindi una dieta equilibrata ne soddisfa pienamente il fabbisogno. Svolgono un compito molto delicato, perchè insieme alle prteine costituiscono gli enzimi, regolando quindi l'intero metabolismo.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails